Passa a contenuti principali

La tua campagna adesso è attiva e sei pronto per eseguire alcune modifiche che ne miglioreranno il rendimento. Questo processo di continuo perfezionamento è detto ottimizzazione delle campagne.

Alcune cose che puoi fare subito: cercare più parole chiave, inserire qualche parola chiave negativa efficace, configurare il targeting per i tuoi gruppi di annunci e migliorare gli annunci con del testo dinamico. E non dimenticare di sfruttare tutti gli utilissimi report offerti da Bing Ads.

Al termine di questo modulo formativo, sarai in grado di:

  • Ottimizzare le campagne PPC con parole chiave negative, targeting per gruppo di destinatari e inserimento di testo dinamico.
  • Utilizzare i report di Bing Ads per esaminare il rendimento delle campagne.
  • Utilizzare la pagina Opportunità per i suggerimenti sulle parole chiave e sulle offerte. 
  • Sfrutta al meglio le risorse che Bing Ads ti mette a disposizione per aiutarti ad aumentare il rendimento.

Parole chiave negative

Le Parole chiave negative ti consentono di specificare le parole che desideri ignorare. Aiutano a evitare che i tuoi annunci siano visualizzati in base a query di ricerca simili ma non correlate ai prodotti o servizi che desideri promuovere.

Ad esempio, in un’ipotetica campagna "Tariffe aeree estive", abbiamo piazzato un’offerta sulla corrispondenza generica di "tariffe aeree europee", e così il nostro annuncio appare anche con query come "linee aeree europee" e "crociere europee". Per far sì che non venga visualizzato in ricerche correlate ma non pertinenti come queste, basta aggiungere i termini “intrusi” come parole chiave negative.

Puoi aggiungere parole chiave negative a singoli gruppi di annunci o a un'intera campagna. Per aggiungerle a livello di campagna, fai clic sul nome della Campagna, quindi su Parole chiave. Nel menu Visualizza, scegli Parole chiave negative, quindi aggiungi le tue parole chiave negative. Fai clic su Salva.

Le parole chiave negative sono uno degli strumenti più importanti per ottenere il ROI che desideri per una campagna, quindi cerca di sfruttarle il più possibile.

Targeting per gruppo di destinatari

Il targeting per gruppo di destinatari ti aiuta a rivolgere una campagna o un gruppo di annunci a una "categoria" di potenziali clienti che corrisponde a criteri specifici; in questo modo, il tuo pubblico ideale avrà più probabilità di vedere i tuoi annunci.

Per il targeting dei tuoi annunci PPC puoi utilizzare diverse variabili e puoi alzare l’offerta per aumentare la frequenza di pubblicazione e la visibilità degli annunci. Sono disponibili quattro variabili per il targeting dei tuoi gruppi di destinatari: Località, Fascia oraria, Data e Tipo di dispositivo. Puoi usare queste modalità separatamente o combinate.

Per prevedere le attività future degli utenti, una delle cose più utili è conoscere i loro comportamenti del passato. Le identità e le personalità degli utenti influenzano le loro preferenze di acquisto. Ad esempio, per alcune categorie di prodotti, le fasce d’età e il sesso degli utenti sono determinanti. Un contesto altrettanto utile è dato dalle informazioni su dove, come e quando gli utenti effettuano le loro ricerche. Queste informazioni servono per configurare il targeting in base al comportamento e ai dati demografici degli utenti.

Remarketing sui motori di ricerca

Il remarketing sui motori di ricerca ti consente di migliorare il ritorno sugli investimenti ottimizzando le campagne per gruppi di destinatari specifici, corrispondenti alle persone che hanno già visitato il tuo sito Web.

Per prima cosa occorre creare un elenco di remarketing per definire i destinatari in base alle azioni intraprese dagli utenti sul tuo sito Web. Quindi occorre associare questo elenco di remarketing a un gruppo di annunci e ottimizzare tale gruppo di annunci rettificando le offerte, personalizzando gli annunci o ampliando le parole chiave.

Prima di segmentare il tuo pubblico di destinatari utilizzando gli elenchi di remarketing, è inoltre necessario configurare la funzionalità Universal Event Tracking (UET) per consentire a Bing Ads di raccogliere dati dal tuo sito Web. Dopo avere creato l’elenco in Bing Ads, puoi associarlo a un gruppo di annunci e impostare una rettifica di offerta in Bing Ads Editor.

Leggi l’approfondimento sull’associazione di un gruppo di destinatari a un gruppo di annunci in Bing Ads Editor.

Inserimento di testo dinamico

Il testo dinamico ti consente di inserire nei tuoi annunci delle parole chiave specifiche, indirizzare i clienti verso particolari pagine di destinazione e inserire del testo personalizzato. È necessario eseguire una serie di operazioni per cominciare a utilizzare e inserire testo dinamico o parole chiave dinamiche nei tuoi annunci.

Per inserire parole chiave specifiche nei tuoi annunci, fai clic su Campagne nella parte superiore della pagina, quindi apri la scheda Annunci. Fai clic su Crea un annuncio.

Nell'area sottostante i campi Titolo annuncio, Testo annuncio, URL visualizzato e URL di destinazione, fai clic su testo dinamico, quindi seleziona Segnaposto {parola chiave}. Puoi aggiungere {parola chiave} in più spazi del tuo annuncio.

Aggiungi testo predefinito al parametro di testo dinamico {parola chiave}. Ad esempio, {parola chiave:default} Fai clic su Salva.

Utilizzando i parametri di testo dinamico, puoi personalizzare automaticamente ciò che compare nel tuo annuncio con parole chiave dinamiche in base alle ricerche effettuate dagli utenti, inserendo parametri di testo dinamico in qualsiasi parte dell'annuncio. Ciò significa che puoi aggiornare "al volo" i tuoi annunci per farli corrispondere alle ricerche degli utenti.

Report

Con i report di Bing Ads, puoi monitorare le statistiche sulle tue campagne selezionando e utilizzando le metriche che ti interessano di più. La creazione di report sul rendimento ottenuti dal monitoraggio delle statistiche aiuta a compiere scelte informate sul budget pubblicitario e a controllare la spesa e il rendimento di annunci e parole chiave. 

Report

Di seguito sono elencati report importanti, molto utili se desideri migliorare la pertinenza e l'efficacia delle tue campagne, nonché la visibilità, il tasso di click-through e i tassi di conversione dei tuoi annunci.

  • I report Parola chiave, Campagna, Annuncio e Gruppo di annunci indicano quali campagne stanno rendendo bene e quanto le tue parole chiave contribuiscono al rendimento delle campagne.
  • Il report Termine di ricerca mostra quali parole chiave innescano la pubblicazione del tuo annuncio.
  • Il report Share of Voice esprime il "peso pubblicitario" e ti fa capire dove stai perdendo terreno rispetto alla concorrenza presente nel tuo settore o segmento di mercato.

Puoi eseguire i report sul rendimento di account, campagne, gruppi di annunci, parole chiave, URL di destinazione, annunci, annunci di testo dinamico, posizionamento dei siti Web, editori e query di ricerca, e puoi quindi ottimizzare le tue campagne in base alle informazioni contenute nei report.

Un report Rendimento parole chiave mostra tutte le impressioni e tutti i clic, il tasso di click-through, il punteggio di qualità, le offerte, il costo per clic, la posizione e le conversioni di ogni singola parola chiave della tua campagna. Puoi scoprire quali parole chiave attivano la pubblicazione dei tuoi annunci e quali annunci ricevono più clic. Puoi inoltre identificare le parole chiave a scarso rendimento e decidere se eliminarle.

Puoi anche personalizzare un report standard e salvarlo per semplificarne le esecuzioni successive. Ed è possibile programmare l'esecuzione di un report o utilizzare report di confronto tra periodi per capire meglio il rendimento dei tuoi annunci.

In Bing Ads esistono cinque tipologie di report che includono sotto-categorie come Ricavi e Utile sulla spesa per annunci, tutte molto utili per migliorare l’ottimizzazione delle campagne PPC:

  • I report Rendimento consentono di monitorare il rendimento delle campagne pubblicitarie a livello di account, campagna, gruppo di annunci, annuncio o parola chiave specifica.
  • I report Cronologia modifiche consentono di monitorare le modifiche apportate alle campagne.
  • I report Targeting consentono di monitorare i gruppi di destinatari raggiunti dalla campagna.
  • I report Analisi campagna riportano le conversioni, i ricavi da conversioni, i costi pubblicitari e il comportamento dei visitatori sul tuo sito Web.
  • I report Fatturazione e budget consentono di monitorare la spesa effettiva rispetto al budget della campagna.

Opportunità

Ora puoi accedere alla pagina Opportunità da un'area qualsiasi della pagina di Bing Ads. In questa pagina puoi seguire procedure specifiche e personalizzate per ottimizzare il rendimento delle tue campagne. Scopri cosa puoi fare e quali sono le modifiche più utili per le tue campagne. Ad esempio, potresti aumentare le offerte per le parole chiave per mostrare i tuoi annunci più spesso di quelli della concorrenza. I tuoi annunci potrebbero apparire più spesso di quelli della tua concorrenza semplicemente aumentando l’offerta per 22 parole chiave.

Opportunità Home

Puoi cliccare uno qualsiasi dei pulsanti Visualizza opportunità per leggere i suggerimenti aperti nella Visualizzazione semplice, che è l’impostazione predefinita, o nella Visualizzazione avanzata, che offre un’analisi più dettagliata e in formato tabellare, e quindi applicare o ignorare le opportunità. Puoi passare dalla Visualizzazione semplice alla Visualizzazione avanzata e viceversa, senza perdere la tua ultima impostazione.

Opportunità Home

Le estensioni sitelink sono un modo per migliorare il tasso di click-through (CTR) dei tuoi annunci. Questo tipo di estensione aggiunge al testo di un annuncio diversi deep link a pagine specifiche del sito Web dell’inserzionista, che indirizzano direttamente gli utenti, ad esempio, a categorie dei prodotti, azioni rapide o informazioni di contatto. Questa estensione aumenta inoltre la visibilità dell’annuncio nei risultati di ricerca degli utenti e può generare più clic sul tuo sito Web.

Per impostare un’opportunità di estensione callout, per prima cosa fai clic su Opportunità nella parte superiore della pagina. Se il suggerimento è editabile, fai clic su Visualizza per apportare le tue modifiche. Se desideri accettare il suggerimento, esamina il miglioramento stimato e quindi fai clic su Applica. Se desideri eliminare il suggerimento, fai clic su Ignora.

Scopri come usare le opportunità di Bing Ads per migliorare la tua campagna.

Funzionalità speciali

Per ottimizzare le campagne PPC è importante usare regolarmente le risorse di Bing Ads studiate apposta per aiutarti ad aumentare il rendimento. Sfrutta i vantaggi delle funzionalità di Bing Ads descritte di seguito per analizzare e migliorare le tue campagne:

  • In Riepilogo account puoi verificare se il tuo budget è esaurito.
  • Lo strumento Universal Event Tracking ti consente di taggare il tuo sito, monitorare le conversioni dei clienti e capire il comportamento di chi visita il tuo sito.
  • Bing Ads Intelligence ti permette di utilizzare Excel per creare elenchi di parole chiave e valutarne il rendimento.
  • Revisione editoriale Bing Ads fornisce messaggi e avvisi relativi allo stile, che appaiono quando crei annunci e scegli parole chiave. Questo strumento mostra anche lo stato "Attivo" o "In sospeso" degli annunci, e offre una scelta di azioni da intraprendere in caso di mancata approvazione dell'annuncio.

Guarda il video sull’ottimizzazione del PPC e su come ottimizzare la tua campagna Bing Ads. 

Riepilogo

L'ottimizzazione delle campagne PPC è una parte importante della tua strategia pubblicitaria complessiva. Bing Ads offre diversi modi per migliorare il rendimento e ti fornisce gli strumenti per definire e scegliere le parole chiave negative, il targeting del pubblico ideale e l'uso di testo dinamico. Gli strumenti per la generazione dei report aiutano ad analizzare il rendimento e altri strumenti ancora consentono di migliorarlo in base alle informazioni ottenute dai report.

Nei moduli formativi che seguono, approfondiremo ogni argomento.

Ti ringraziamo per avere letto questo modulo formativo sull'introduzione all'ottimizzazione delle campagne. Continua la formazione o sostieni l'esame per diventare un Professionista Accreditato Bing Ads.

Alcune funzionalità descritte in questo modulo formativo potrebbero non essere disponibili in tutti i mercati.