Passa a contenuti principali
Advertising

Le norme e i criteri di Bing Ads aiutano gli inserzionisti a capire cosa serve per creare annunci di grande effetto e a scoprire ciò che è consentito e ciò che non lo è.

La revisione editoriale è un controllo qualitativo che serve a garantire la pubblicazione di annunci pertinenti e scritti in modo appropriato per i potenziali clienti. Dopo avere inoltrato un gruppo di annunci, il contenuto viene sottoposto a revisione per verificare che sia conforme alle linee guida di Bing Ads. Se i tuoi annunci e le tue parole chiave non presentano problemi, passano la revisione e vengono attivati.

Al termine di questa guida formativa, sarai in grado di:

  • Aderire alle norme e ai criteri sullo stile e sui contenuti.
  • Evitare annunci e parole chiave non approvati.
  • Evitare disapprovazioni editoriali comuni.
  • Comprendere le norme e i criteri delle funzionalità di immagini, audio e video.
  • Correggere lo stato Non approvato o Limitato.
  • Verificare che il tuo annuncio non sia un duplicato di qualsiasi altro annuncio.
  • Utilizzare Bing Ads Editor per risolvere le disapprovazioni.

Norme e criteri relativi allo stile degli annunci

Per stile si intende il modo in cui un annuncio si presenta e comunica il suo messaggio attraverso l'uso di maiuscole, grammatica e punteggiatura. Se rispetti le regole di Bing Ads relative allo stile, il tuo annuncio risulterà chiaro ed efficace.
Criteri di stile principali:

  • L'uso delle maiuscole è consentito per i nomi propri, i marchi e gli acronimi legittimi. Non usare a caso le maiuscole, anche se il tuo scopo è quello di enfatizzare parti del testo dell'annuncio.
    • Approvato: Acquista il formaggio Cheddar importato dall'Inghilterra.
    • Non approvato: GRANDI offerte su soFTwaRe.
       
  • Numeri di telefono: L'inserimento di numeri telefonici nel testo di un annuncio o nelle estensioni chiamata deve rispettare le norme e i criteri di Bing Ads. Puoi aggiungere un numero di telefono al testo dell'annuncio solo utilizzando le estensioni chiamata o le estensioni località nei mercati seguenti: Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Hong Kong e Taiwan.
  • I caratteri speciali o i simboli, inclusi valute, marchi, copyright, numeri di modello, acronimi, ISBN e marchi contenenti caratteri speciali, possono essere utilizzati senza problemi. Non è consentito usare set di caratteri non standard, testo formattato come apice o pedice o enfatizzato da grassetto o corsivo.
    • Approvato: Giochi e software in A*DATUM a 99 €.
    • Non approvato: Grandi offerte su software *soggette a restrizioni
  • Usa una punteggiatura corretta alla fine dell'annuncio. Non è consentito l'uso di più punti esclamativi o interrogativi.
    • Approvato: Grandi offerte su software! 50% di sconto su tutti i titoli.
    • Non approvato: Grandi offerte su software!!!! 50% di sconto su tutti i titoli!!!
  • I limiti di caratteri includono gli annunci con testo dinamico. Se il titolo, il testo dell'annuncio o l'URL di destinazione supera determinati limiti nel numero di caratteri, verrà visualizzato un messaggio di errore.

 Esempio di annuncio di testo espanso.

Questo annuncio è formato da quattro parti:

Parte di annuncio e limite caratteri Esempio (vedi sopra)

Titolo dell'annuncio

Fiori per ogni occasione - Consegna a domicilio!

Descrizione dell'annuncio

Vendita di fiori da coltivazioni sostenibili pronti per essere spediti in 4 ore.

Percorso (dominio e sottodominio generati automaticamente dal tuo URL finale, più due percorsi URL personalizzabili di 15 caratteri ciascuno).

www.contoso.com/Seattle/Flowers

URL finale (2.048 caratteri)

www.contoso.com/Floral/SeaWa/default.aspx

 

Ecco una ripartizione completa degli elementi di un annuncio di ricerca, inclusi i limiti del numero di caratteri:

Posizionamento dell'annuncio Annunci online

Titolo dell'annuncio

30 (77 caratteri se viene utilizzato testo dinamico).

Descrizione dell'annuncio

80 caratteri, spazi inclusi. (300 caratteri se viene utilizzato testo dinamico).

Percorso

15 caratteri ciascuno. (50 caratteri se viene utilizzato testo dinamico).

URL finale

2048 caratteri

URL mobile

2048 caratteri

Modello monitoraggio

2048 caratteri

Nome parametro personalizzato

16 caratteri

Valore parametro personalizzato

200 caratteri

 

  • Per un annuncio efficace, usa grammatica e ortografia corrette. Sono accettabili abbreviazioni o simboli di uso comune, come la "e" commerciale (&). Ortografia ridondante e non standard ed espressioni gergali devono essere evitate.
  • Usa un linguaggio chiaro e semplice per indicare prezzi e sconti. I prezzi indicati negli annunci devono essere visibili anche nella pagina di destinazione e rispecchiare fedelmente l'offerta effettiva che l'utente troverà sul sito.
    • Approvato: Abbonamento TV via cavo a soli 9,95 € al mese.
    • Non approvato: Sconto del 20% su tutti gli articoli. (*Quando invece solo una parte degli articoli presenti sulla pagina di destinazione è scontata del 20%).
       
  • In un annuncio per dispositivi mobili, il titolo e il testo devono contenere un totale combinato di almeno tre parole. Non sono consentiti annunci che contengono meno di tre parole.

Norme e criteri relativi al contenuto degli annunci

Esistono due regole di Bing Ads specifiche relative al contenuto che ti aiuteranno a evitare ridondanza e annunci di scarsa qualità o disorientanti per l'utente.

Annunci duplicati

I contenuti troppo simili corrono il rischio di essere rifiutati. Per evitare ogni problema, non inviare più di un annuncio collegato a siti molto simili tra loro per contenuto o aspetto.

Per riuscire a pubblicare più di un annuncio, il sito target di ogni annuncio dovrebbe includere gli elementi seguenti:

  • Un marchio separato e distinto
  • Un aspetto unico
  • Prodotti o servizi diversi
Lingua straniera

Di solito, non è consentito utilizzare due lingue diverse nel testo dello stesso annuncio, ad eccezione di termini e nomi di marchi di uso comune. Inoltre, le pagine di destinazione devono essere nella lingua/nelle lingue del mercato di riferimento. In base alla comprensione generale della lingua in un mercato specifico, saranno prese decisioni caso per caso.

Parole in lingue straniere sono consentite laddove il loro uso è comune nella lingua locale. Ad esempio, nelle aree geografiche anglofone, sono consentite le seguenti parole straniere: résumé, faux, burrito, café, fiancé, cliché, curriculum vitae, Zeitgeist.

Esempio approvato:

Tour del Messico
www.contoso.com
Pacchetti famiglia.
Prezzi per l'estate!

Esempio non approvato:

Tour del Messico
www.contoso.com
Pacchetti famiglia.
Precios para el verano!

Norme e criteri relativi a URL e pagine di destinazione

Gli URL devono descrivere con precisione la pagina di destinazione del tuo annuncio. Inoltre, le pagine di destinazione devono essere caricate e funzionare normalmente; contenuti di disturbo o fraudolenti non sono consentiti.

Norme e criteri

L'URL visualizzato deve essere di formato valido.

L'URL visualizzato non può essere utilizzato in maniera ingannevole.

L'URL visualizzato non può essere utilizzato come un'altra riga di testo.

Esempio Approvato
Approved Example

www.contoso.com
contoso.com
http://floor.contoso.com

URL visualizzato:
www.contoso.gov
URL della pagina di destinazione:
www.contoso.gov

URL visualizzato:
www.contoso.com/woodplans
URL della pagina di destinazione:
www.contoso.com/woodplans

Esempio non approvato
Disapproved Example

http:// Compra qui il tuo pavimento
www.contoso
floor@contoso.com

URL visualizzato:
www.contoso.gov
URL della pagina di destinazione:
www.xyz.info

URL visualizzato: chiamaci subito
URL della pagina di destinazione:
www.contoso.com/woodplans

Ricorda: una pagina di destinazione affidabile è essenziale per ottenere impressioni e clic di qualità, soprattutto nelle fasce orarie di picco. Per quanto riguarda l'approvazione della navigazione e del comportamento di un sito, il pulsante Indietro o Precedente sulla tua pagina di destinazione deve essere sempre attivo e disponibile.

  • La pagina di destinazione non deve:
    • Utilizzare un "falso" comportamento di chiusura. Ad esempio, quando un utente fa clic sul pulsante "Chiudi" della pagina, tale azione deve determinare la chiusura della pagina e non devono verificarsi altri comportamenti:
    • Essere progettata per apparire interrotta o per simulare in alcun modo una pagina Web non funzionante.
    • Ingannare l'utente con "imitazioni" di finestre di dialogo o finestre del browser.

È molto importante che il tuo URL indirizzi gli utenti ogni volta alla stessa pagina di destinazione statica.

Norme e criteri delle funzionalità di immagini, audio e video

Immagini, audio e video sono strumenti di comunicazione efficaci sul Web. Quando vengono utilizzati insieme alle pubblicità su Bing Ads, devi assicurarti di rispettare i criteri e le norme in vigore nei mercati in cui vengono visualizzati i tuoi annunci. 

È possibile che Ads non mostri immagini, parole o frasi inclusi al solo scopo di attrarre l'attenzione dell'utente e aumentare i clic. (Ad esempio: "Facci sapere se i nostri prodotti sono pessimi", "Addio per sempre al grasso"). La personalizzazione non è consentita.

I meccanismi e/o le animazioni che catturano l'attenzione dell'utente e che hanno il solo scopo di distrarlo con tattiche ripetitive quali rapidi effetti lampeggianti, stroboscopici o intermittenti sono vietati. Lo stesso vale per meccanismi e/o animazioni che possono alterare le esperienze degli utenti o distrarli significativamente dai contenuti editoriali. Tra questi, si annoverano i file GIF (Graphics Interchange Format).

Le immagini devono rispettare gli standard medi del settore, inclusi quelli relativi a qualità e risoluzione accettabili. Ad esempio, le immagini non possono essere sfocate, oscurate o illeggibili.

Gli utenti devono avere il controllo dell'esperienza visiva e uditiva, con la possibilità di fare clic, ad esempio, sul testo dell'annuncio o sulla pagina di destinazione.

I video devono essere pertinenti all'annuncio, correlati al prodotto, servizio o marchio. I video non devono essere riprodotti automaticamente e deve essere fornita la possibilità di sospenderli e/o interromperli. I trailer dei film devono essere approvati per qualsiasi tipo di pubblico o preceduti da classificazioni valide (visualizzate all'inizio del video effettivo).

Tutti i file audio, le immagini e i video devono rispettare tutti gli altri criteri. Per ulteriori informazioni su Bing Ads, consulta Norme relative al contenuto e allo stile degli annunci.

Annunci non approvati

Le verifiche editoriali continuano a essere effettuate anche dopo che un annuncio ha ottenuto l'approvazione e viene regolarmente pubblicato. Il team di Bing Ads esegue verifiche regolari per garantire costantemente un marketplace di qualità. Per questo motivo, anche gli annunci e le parole chiave che sono già visibili possono essere dichiarati non approvati.

Cause comuni di mancata approvazione

In base alle norme e ai criteri sui contenuti non consentiti, Bing Ads si riserva il diritto di rifiutare o eliminare qualsiasi annuncio in qualsiasi momento, soprattutto in caso di contenuto considerato sensibile, illegale, pericoloso, dannoso e/o di natura potenzialmente immorale. Per comprendere meglio le leggi specifiche che governano questa materia in diverse aree geografiche, puoi consultare l’informativa sui prodotti con restrizioni e non consentiti.

Di seguito troverai le linee guida generali di Bing Ads per evitare le cause più comuni di disapprovazione editoriale:

  • Proprietà intellettuale e contraffazione
    Microsoft prende molto seriamente le accuse di violazione del marchio. In caso di violazione di un marchio e/o del copyright, Bing Ads rimuoverà l'annuncio in questione. Lo stesso vale in caso di contraffazione. Il proprietario del marchio che intenda inviare un reclamo, può farlo compilando l'apposito modulo per i reclami relativi alla proprietà intellettuale.  
  • Farmaci e sanità
    La promozione di farmaci soggetti a prescrizione medica è severamente limitata in Bing Ads. Agli inserzionisti potrebbe essere vietato il piazzamento di offerte su parole chiave associate a farmaci soggetti a prescrizione medica, inclusi quelli per animali, a meno che non siano certificati in modo appropriato nel mercato di destinazione.
  • Contenuto non adatto ai minori
    Se i tuoi annunci, parole chiave o il sito Web di destinazione include contenuto non adatto ai minori, ad esempio, contenuto a carattere sessuale esplicito (pornografia, siti per appuntamenti orientati a incontri di carattere sessuale, siti che pubblicizzano in prevalenza giocattoli sessuali e così via), devi utilizzare il programma pubblicitario rivolto al pubblico adulto di Bing Ads, compilando il Modulo di partecipazione al programma pubblicitario rivolto a un pubblico adulto.
  • Gioco d'azzardo e concorsi a premi
    I siti che accettano scommesse o richiedono pagamenti o altri corrispettivi in cambio di opportunità di vincita di premi non sono consentiti. Anche i siti che offrono informazioni e collegamenti principalmente correlati alla promozione del gioco d'azzardo online non sono consentiti. Le norme e i criteri variano da paese a paese.
     
  • Frodi online
    È vietato pubblicizzare modelli di marketing fraudolenti, come gli schemi ponzi, le strutture piramidali e le catene di Sant’Antonio, alcuni tipi di richieste di denaro e ogni altra opportunità economica legalmente dubbia e discutibile.
  • Prodotti finanziari
    Gli inserzionisti che promuovono prodotti e servizi finanziari devono essere conformi a tutti i requisiti normativi e a tutte le leggi nazionali applicabili. Criptovalute e prodotti correlati tra cui, a titolo esemplificativo, ICO (Initial Coin Offering), scambi e portafogli di criptovalute non sono consentiti. Neanche le opzioni binarie non regolamentate sono consentite.
  • Armi e prodotti correlati alle armi
    Le armi da fuoco, le pistole ad aria compressa, le armi pneumatiche e altri articoli simili, nonché gli accessori collegabili alle armi e/o che ne favoriscono l'uso, inclusi creazione di munizioni, caricamento e così via non sono consentiti. I prodotti che non fanno parte di armi o che non vengono utilizzati per creare munizioni o armi sono consentiti. Ad esempio, sono consentiti gli annunci di custodie, kit di pulizia per armi, casseforti per pistole e accessori di abbigliamento per nascondere le armi. Tuttavia, i testi di annunci ambigui e che possono essere interpretati come promotori di contenuti non consentiti verranno rifiutati, anche se il prodotto sulla pagina di destinazione è accettabile.
  • Annunci politici
    Gli annunci di candidati politici ed elettivi non sono consentiti su Bing Ads negli Stati Uniti.
     
  • Minorenni
    Gli annunci non verranno mostrati agli utenti che non hanno compiuto 18 anni se viene stabilito che i contenuti promuovono gioco d'azzardo, tabacco, armi, violenza, alcolici, materiale per adulti, farmaci, droghe, materiali per utenti maggiorenni, contenuti politici o contenuti religiosi/dichiarazioni di odio. Il filtro dell'età verrà applicato indipendentemente dall'impostazione dell'utente. A tale proposito, per determinare l'età dell'utente verranno utilizzate le informazioni del suo account Microsoft.

Scopri di più sulla sicurezza e la privacy degli utenti su Bing Ads. Scopri di più sugli elementi che potrebbero comportare un'ulteriore revisione editoriale.

Come posso risolvere uno stato Non approvato o Approvato limitato?

Approvato limitato è uno stato del recapito che riguarda il targeting per località. Questo significa che il tuo annuncio (o la tua parola chiave) è stato approvato ed è idoneo al recapito in almeno una delle tue località target e/o che lo stato del tuo annuncio o della tua parola chiave è In sospeso o Non approvato in almeno una delle tue località target.

Se ricevi un'e-mail che ti avvisa dello stato Non approvato o Approvato limitato di un annuncio o di una parola chiave, segui questa procedura:

Fai clic sulla scheda Annunci o sulla scheda Parole chiave. Lo stato del recapito dei tuoi annunci o delle tue parole chiave è visibile nella colonna Recapito. Puoi ordinare la colonna Recapito per trovare più facilmente gli elementi con stato Non approvato o Approvato limitato, facendo clic sull'intestazione della colonna Recapito.

Fai clic sull'icona con i puntini di sospensione Ulteriori informazioni accanto allo stato nella colonna Recapito per visualizzare i termini non approvati della parola chiave o dell'annuncio e i motivi della disapprovazione.

Se lo stato è Approvato limitato, vedrai anche il mercato specifico (o i mercati specifici) in cui l'annuncio o la parola chiave non sono approvati. Tale annuncio o parola chiave non possono essere utilizzati nei mercati elencati, ma sono attivi in tutte le altre località target.

Se un annuncio o una parola chiave è elencato/elencata come Approvato limitato in Bing Ads (consulta questo articolo per capire come trovare lo stato degli annunci e delle parole chiave), fai clic sui tre puntini di sospensione accanto alle parole Approvato limitato.

Se la disapprovazione riguarda almeno una delle tue località target, saranno visibili le informazioni seguenti:

  • Il motivo della mancata approvazione.
  • La o le località in cui si è verificato il problema.
  • La parte di testo che ha causato la mancata approvazione.

Come si contesta una mancata approvazione?

Se ritieni che non vi siano motivi per la mancata approvazione del tuo annuncio o della tua parola chiave, puoi richiedere un'eccezione.

Se un annuncio o una parola chiave viene disapprovata non appena la crei, fai clic sul pulsante Richiedi un'eccezione.

Nella casella Spiegare i motivi per cui si richiede un'eccezione, spiega perché ritieni che l'annuncio o la parola chiave in questione rispetti invece le norme e i criteri sui contenuti e pertanto debba essere approvato/a o perché le norme e i criteri in questione non sarebbero applicabili. Fai clic su Salva.

Puoi anche richiedere un'eccezione alla disapprovazione dopo la revisione editoriale. Vai alla pagina Campagne e fai clic sulla scheda Annunci o sulla scheda Parole chiave.

Cerca gli annunci o le parole chiave incriminati. Gli annunci o le parole chiave non approvate presenteranno la dicitura Non approvato o Approvato limitato nella colonna Recapito.

Seleziona la casella di controllo a sinistra dell'annuncio o della parola chiave in questione. Seleziona Modifica > Richiedi eccezione, quindi seleziona Tutti gli annunci in questo gruppo di annunci o Tutte le parole chiave in questo gruppo di annunci.

Nella casella Spiegare i motivi per cui si richiede un'eccezione, spiega perché ritieni che l'annuncio o la parola chiave in questione rispetti le norme e i criteri di Bing Ads sui contenuti e pertanto debba essere approvata o perché le norme e i criteri in questione non sarebbero applicabili. Fai clic su Richiedi un'eccezione.

Nota: se la tua richiesta di eccezione viene negata, la decisione è irrevocabile.

Disapprovazioni in Bing Ads Editor

Quando apporti modifiche in blocco alle campagne offline utilizzando Bing Ads Editor, puoi:

  • Cercare le parole chiave che non hanno superato la revisione editoriale.
  • Controlla se lo stato è appellabile.
  • Appellati in blocco per più parole chiave utilizzando un'unica richiesta di appello.

In Bing Ads Editor, il menu a discesa Visualizza ti consente di lavorare con campagne, gruppi di annunci, annunci di testo e parole chiave ordinando e presentando i dati in tipi di gruppi, ad esempio attivo, bloccato, sospeso ed eliminato. Uno di questi gruppi è Disapprovazioni editoriali e contiene i sottogruppi: adulti, droghe e armi. Scegli questi sottogruppi per visualizzare le parole chiave che non hanno superato la revisione editoriale.

Se trovi parole chiave non approvate e il loro stato è Attivo-Appellabile, puoi inoltrare un appello per una, alcune o tutte le parole chiave direttamente dal menu Modifica righe selezionate, presente nel riquadro Gestione. Seleziona la parola o le parole chiave per cui desideri inviare un appello, quindi digita la tua risposta nel campo di testo Motivi della richiesta di eccezioni in caso di mancata approvazione editoriale. Alla successiva pubblicazione delle modifiche, il tuo appello verrà inviato a Bing Ads per la revisione.

Analogamente, nell'interfaccia Bing Ads all'interno del riquadro Parole chiave, puoi inoltrare una richiesta di eccezione facendo clic sull'icona con i puntini di sospensione accanto alla notifica "Non approvato" nella colonna "Recapito". Spiega il motivo della tua richiesta di eccezione e inoltra la richiesta.

Riepilogo

Le norme e i criteri di Bing Ads sono delle regole che si applicano allo stile, al contenuto e alla funzionalità degli annunci. Tali norme e criteri sono stati definiti per garantire la qualità e la coerenza degli annunci di ricerca distribuiti da Bing Ads in tutto il Bing Network. Le norme e i criteri sui contenuti ti aiuteranno a migliorare la qualità complessiva dei contenuti di Bing Ads, ad esempio eliminando ridondanze, annunci di bassa qualità o esperienze disorientanti per l'utente.
Le cose importanti da ricordare quando scrivi degli annunci sono le seguenti:

  • Per essere attivati e pubblicati, gli annunci devono essere conformi ai criteri editoriali relativi all'uso delle maiuscole, alla punteggiatura, all'ortografia, al limite di caratteri e alle promozioni.
  • Gli annunci, le parole chiave e i collegamenti alle pagine di destinazione devono rispettare le norme e i criteri sui contenuti di Bing Ads. In caso contrario, non vengono approvati.
  • Le linee guida di Bing Ads possono variare da paese a paese.
  • Bing Ads offre delle chiare linee guida editoriali per aiutarti a creare annunci conformi e di successo.

Ti ringraziamo per avere letto questa guida formativa sulle linee guida editoriali. Continua a studiare o sostieni l'esame per diventare un Professionista Accreditato di Bing Ads.
Leggi l'approfondimento sulle norme e i criteri di Bing Ads nel sito Web delle norme e i criteri di Bing Ads. 

Alcune funzionalità descritte in questa guida formativa potrebbero non essere disponibili in tutti i mercati.