Passa a contenuti principali

Bing Ads offre una serie di funzionalità facili da usare, chiamate "estensioni annuncio", che consentono alle aziende di creare annunci più efficaci per attrarre clienti che utilizzano PC, tablet e smartphone. Al momento sono disponibili nove tipi di estensioni annunci PPC. Inoltre, si possono sfruttare i vantaggi offerti dai sitelink avanzati che consentono di aggiungere due righe di testo descrittivo e utilizzare intestazioni più grandi. Ora è possibile associare le estensioni a livello di account.

Al termine di questo modulo formativo sulle estensioni annuncio, sarai in grado di:

  • Creare estensioni sitelink che portano i clienti a pagine specifiche del tuo sito web.
  • Aggiornare le estensioni sitelink che usi trasformandole in sitelink avanzati.
  • Utilizzare le estensioni località per pubblicare informazioni sulla presenza locale della tua azienda.
  • Creare estensioni chiamata con il numero di telefono della tua azienda o con un numero di inoltro che offre un'analisi migliore.
  • Sfruttare le estensioni callout per illustrare la particolarità della tua azienda.
  • Usare le estensioni recensione per generare fiducia nei clienti attraverso le recensioni positive di terzi.
  • Creare estensioni frammento di codice strutturato per mettere in evidenza più prodotti e servizi.
  • Utilizzare le estensioni app per promuovere la tua app.
  • Utilizzare le estensioni immagine per aggiungere elementi visivi agli annunci.

Estensioni sitelink

Le estensioni sitelink sono collegamenti inseriti negli annunci che portano i clienti a pagine specifiche del tuo sito Web. I tuoi clienti avranno così a disposizione un modo rapido e pratico per accedere alle informazioni desiderate, che può fare aumentare il tuo tasso di clickthrough (CTR) e le conversioni.

Il miglioramento del CTR non è legato solamente alla pertinenza delle parole chiave per l'annuncio, ma anche alla tua capacità di mostrare a potenziali clienti che puoi fornire loro ciò che stanno cercando. Ad esempio, se sei un rivenditore che punta su nomi di marche, una mossa intelligente è includere un'estensione annuncio verso la tua pagina di localizzazione del punto vendita. Perché? I dati sul comportamento degli utenti dimostrano che quando le persone immettono il nome di un punto vendita in una casella di ricerca, spesso lo fanno per trovare informazioni di base come l'indirizzo e gli orari di apertura.

Le estensioni sitelink ti consentono di aggiungere collegamenti agli annunci e sono particolarmente utili per gli utenti mobili, che cercano informazioni rapide per raggiungere un punto vendita quando sono in viaggio. Per ogni campagna, puoi immettere fino a venti estensioni sitelink che vengono applicate a tutti gli annunci e i gruppi di annunci della campagna.

In Bing Ads le estensioni sitelink sono pubblicate solo nelle posizioni principali (mainline) e solo per campagne e annunci di alta qualità. Pertanto, aggiungi estensioni sitelink solo alle campagne con rendimento più elevato. Una nuova campagna deve accumulare dati e cronologia e punteggio di qualità prima di poter vedere pubblicate le estensioni sitelink sui propri annunci, e questo richiede un po' di tempo.

Estensioni sitelink

Per impostazione predefinita, le estensioni sitelink sono impostate a livello di campagna, ma i sitelink possono essere impostati anche a livello di gruppi di annunci. L’impostazione a livello del gruppo di annunci prevale su quella a livello di campagna.

Per selezionare il livello in cui desideri effettuare le modifiche, seleziona Campagna o Gruppo di annunci sotto la scheda Estensioni annuncio. Per creare nuove estensioni sitelink per un annuncio, nella pagina Tutte le campagne scegli la scheda Estensioni annuncio . Fai clic su Crea estensione annuncio.

Creazione di estensioni annuncio

Seleziona la campagna cui desideri associare le nuove estensioni sitelink e quindi aggiungi una descrizione che non superi i 35 caratteri. Per attivare i sitelink avanzati è necessario aggiungere entrambe le righe di testo. Fai clic su Salva.

Per aggiornare le estensioni sitelink esistenti, fai clic sulla scheda Estensioni annuncio. Vedrai l'elenco delle estensioni annuncio disponibili in Bing Ads. Seleziona la campagna a cui vuoi aggiungere altro testo spuntando la casella sul lato sinistro. Nel menu a discesa Modifica, seleziona Modifica estensione.

Per eliminare un'estensione sitelink esistente, vai alla pagina Campagne e seleziona la scheda Estensioni annuncio . Trova l'estensione sitelink da eliminare e quindi seleziona la casella di controllo a sinistra dell'estensione. Fai clic su Elimina, quindi su Salva.

Puoi monitorare i clic delle estensioni sitelink tramite i parametri URL personalizzati.

Sitelink avanzati

I sitelink avanzati attirano l’attenzione sul tuo annuncio aumentandone le dimensioni. La possibilità di aggiungere fino a due righe di testo descrittivo

Creazione di estensioni annuncio

In un sitelink avanzato, ogni riga ha un limite di 35 caratteri (70 caratteri in totale per due righe), ma la scelta migliore è utilizzare meno di 25 caratteri per evitare troncature di testo su schermi di piccole dimensioni.

I sitelink avanzati vengono pubblicati solo nella prima posizione annuncio sulla mainline (il primo annuncio che compare nella pagina dei risultati di ricerca), il che significa che devi piazzare offerte molto competitive per poter sfruttare questa funzionalità. Le procedure consigliate prevedono l'uso di parole chiave a traffico elevato (come i nomi di marche), dettagli su prezzi specifici e call-to-action. 

Un annuncio può avere 2, 4 o 6 sitelink avanzati con descrizioni, o da 2 a 6 estensioni sitelink in una sola riga senza descrizioni, che saranno determinate da Bing.

Nota: i sitelink, normali o avanzati, possono essere creati e modificati in Bing Ads online e in Bing Ads Editor.

Estensioni località

Con le estensioni località, è possibile pubblicare l’indirizzo del proprio punto vendita più vicino al cliente. Si può anche includere un numero di telefono locale. E c’è di più: i clienti che vedono l’annuncio sul proprio smartphone possono cliccare l’icona a cornetta telefonica e chiamare direttamente l’azienda.

La configurazione delle estensioni località ti consente di impostare diverse località per diverse campagne. Le estensioni località si possono ora utilizzare con più marchi nello stesso account cliente. Le località aziendali in uso come punto centrale del targeting circoscritto saranno migrate a località personalizzate e le campagne esistenti funzioneranno senza problemi.

Impostazione delle estensioni località C:\Users\Davids\AppData\Local\Temp\SNAGHTML5167c41a.PNG

Puoi sfruttare tutto lo spazio inserendo in un annuncio le 2 sedi più vicine all'utente. Il raggio di visualizzazione della località è di circa 80 km. Se il punto vendita più vicino all’utente non si trova nel raggio di 80 km, nell’annuncio non compare alcuna località.

Impostazione delle estensioni località

Gli utenti possono fare clic su Indicazioni stradali per trovare la tua azienda. La destinazione compare all'istante nella mappa con le indicazioni, e l'origine si inserisce automaticamente negli smartphone degli utenti che hanno attivato la propria localizzazione. Il percorso viene calcolato e il cliente potrebbe anche arrivare in pochi istanti.

Nota: tutti i clic su Indicazioni stradali sono addebitabili e costano come i clic sul titolo.

Estensioni località su smartphone

Oltre a mostrare la tua località, le estensioni località offrono agli utenti iPhone un modo per trovare facilmente un passaggio e raggiungere il tuo punto vendita, direttamente dal tuo annuncio. La funzionalità Get a Ride serve a trovare un passaggio ed è come un'annotazione che viene automaticamente inserita nelle estensioni località, senza ulteriori interventi di configurazione. Facendo clic sull'icona automobile di "Get a ride" che si trova nell'annuncio, il cliente lancia l'app Uber e, se è collegato al proprio account Uber, la destinazione viene precompilata con il suo indirizzo (per annullare la funzionalità Get a Ride, i clienti devono contattare il proprio Account Manager o il supporto tecnico).

Funzionalità Get a Ride

Le estensioni località vengono create nella schermata di gestione delle estensioni annuncio: Fai clic sulla scheda Estensioni annuncio. Crea estensione, quindi scegli una campagna e seleziona un paese. Su questa scheda, le estensioni annuncio PPC esistenti vengono aggiunte a campagne specifiche.

Le località che crei sono applicabili a tutte le campagne gestite con lo stesso ID cliente. Inoltre, assicurati che le estensioni località siano abilitate a livello di campagna e applicate a tutti gli annunci e i gruppi di annunci della campagna interessata.

Come per l'opzione Indicazioni stradali attivabile con un clic, tutti i clic sull'icona Get a Ride sono addebitabili e costano come i clic sul titolo.

Nota: le estensioni località possono essere create e modificate in Bing Ads online e in Bing Ads Editor.

Estensioni chiamata

Le estensioni località offrono un indirizzo e un numero di telefono locale associato a una località vicina all’utente, mentre, invece, le estensioni chiamata forniscono un numero di telefono che non è associato a una particolare località ma che è valido per tutte le località in cui compare il tuo annuncio.

Estensioni chiamata

Le estensioni chiamata presentano un ulteriore vantaggio perché consentono di designare gli annunci come annunci solo chiamata. Selezionando gli annunci solo chiamata, i collegamenti al sito Web presenti negli annunci non sono più attivabili con un clic da smartphone. L’unico collegamento attivabile con un clic presente nel tuo annuncio sarà il numero di telefono. Il clic sul collegamento del numero di telefono attiva una chiamata che fa scattare l’addebito di un importo pari a quello della tua offerta (proprio come se l’utente avesse fatto clic sul collegamento al sito Web).

Con le estensioni chiamata sono disponibili due opzioni: puoi usare il tuo numero di telefono personale oppure un numero di inoltro fornito da Bing Ads. Se scegli di utilizzare un numero di inoltro, ti sarà assegnato un numero di telefono univoco che verrà visualizzato nel tuo annuncio. Quando un utente chiama il numero di inoltro, la chiamata viene reindirizzata al tuo numero di telefono aziendale.

Le estensioni chiamata possono essere utilizzate insieme alle estensioni località. Quando queste due funzionalità vengono utilizzate contemporaneamente, i numeri di telefono visualizzati e la disponibilità di chiamata con un clic dipendono dal dispositivo utente in cui viene visualizzato l’annuncio.

Quando si crea un’estensione chiamata, si decide dove e come verrà visualizzato il proprio numero. Sono disponibili due tipi di estensioni chiamata e report:

Tutti i dispositivi (PC, tablet e smartphone)

Un numero di inoltro viene visualizzato assieme ai tuoi annunci, e puoi decidere se utilizzare un numero locale o un numero verde/gratuito. Questa opzione abilita il monitoraggio delle chiamate di Bing. Potrai ottenere analisi e monitoraggio specifici per tenere traccia di una serie di dati di chiamate e campagne, ad esempio tipo di chiamata, durata e prefisso. Approfondimenti più avanzati sui clienti possono semplificare il processo di ottimizzazione delle campagne (disponibile solo negli USA e nel Regno Unito).

Solo per smartphone

Gli utenti possono chiamare la tua azienda direttamente dalle pagine dei risultati di ricerca di Bing con qualsiasi dispositivo. Quando si utilizza uno smartphone, i clienti possono effettuare una chiamata diretta con un clic toccando il tuo numero. Su PC e tablet, i clienti possono raggiungerti con una chiamata gratuita via Skype, una funzionalità esclusiva delle estensioni chiamata di Bing Ads.

Quando gli utenti chiamano con un clic da una pagina dei risultati di ricerca di Bing, ti viene addebitato un costo per clic standard per ogni chiamata, identico al costo per clic sul tuo annuncio di testo.

Nota: negli Stati Uniti e nel Regno Unito le estensioni chiamata sono disponibili su tutti i dispositivi. In tutti gli altri mercati Bing Ads, le estensioni chiamata sono disponibili solo sugli smartphone.

Importante:

  • L'opzione Tutti i dispositivi (smartphone, PC e tablet) delle estensioni chiamata richiede un numero di inoltro Bing Ads e consente di accedere ad analisi dettagliate sulle chiamate.
  • L'opzione Solo smartphone delle estensioni chiamata consente di utilizzare un numero telefonico aziendale. Le analisi sul rendimento includono i dati su clic e impressioni. Le analisi specifiche sulle chiamate non sono disponibili.

Leggi gli approfondimenti su come aggiungere estensioni chiamata al tuo annuncio e come utilizzare entrambe le estensioni, chiamata e località, e aggiungere al tuo annuncio un numero telefonico attivabile con un clic.

Nota: le estensioni chiamata possono essere create e modificate in Bing Ads online e in Bing Ads Editor.

Estensioni callout

Le estensioni callout forniscono un frammento di testo in più per evidenziare i prodotti o le offerte presenti nel sito Web dell’inserzionista. Questo tipo di estensione non è attivabile con un clic e può apparire insieme alla descrizione dell’annuncio. Fornire ulteriori dettagli sul proprio sito Web può aumentare la pertinenza degli annunci per i clienti potenziali.

Estensioni callout

A ogni campagna o gruppo di annunci possono essere associate fino a 20 estensioni callout e per attivare la funzionalità almeno 2 callout devono essere associati alla campagna o al gruppo di annunci in questione. Ricorda che i callout non saranno sempre visibili negli annunci e che il formato di visualizzazione dei callout può variare. L’aggiunta di estensioni callout agli annunci è gratuita.

Il testo delle estensioni callout non è azionabile con un clic e ha un colore diverso rispetto alle altre estensioni. È possibile inserire quattro voci per annuncio e ogni callout deve avere al massimo 25 caratteri. Le estensioni callout compaiono solo sugli annunci pubblicati nella mainline. Per creare un'estensione callout, fai clic su Campagne nella parte superiore della pagina. Fai clic sulla scheda Estensioni annuncio. Se non è già selezionato, fai clic su Estensioni callout e seleziona Campagna o Gruppo di annunci. Fai clic su Crea estensione annuncio.

Seleziona la campagna o il gruppo di annunci a cui desideri aggiungere l'estensione. Fai clic su Aggiungi nuova estensione callout. Immetti il testo del callout e fai clic su Salva.

Puoi gestire le estensioni callout in Bing Ads Editor. Crea un’estensione callout condivisa dalla Raccolta condivisa e associala a più campagne e gruppi di annunci.

Nota: le estensioni callout possono essere create e modificate in Bing Ads online e in Bing Ads Editor.

Estensioni frammento di codice strutturato

Le estensioni frammento di codice strutturato offrono ai potenziali clienti un maggiore contesto su un aspetto specifico dei tuoi prodotti e/o servizi. Un frammento di codice strutturato è formato da un’intestazione e da un elenco che include da 3 a 10 valori, corrispondenti all’intestazione. Ad esempio, puoi usare l’intestazione “Marchi”: e i valori “Windows, Xbox, Skype” per far sapere ai clienti quali marchi sono disponibili nel tuo negozio.

Questo tipo di estensione non è attivabile con un clic e, come le altre estensioni, apparirà sotto la descrizione dell’annuncio. Le estensioni frammento di codice strutturato non influiscono sulle altre estensioni in uso.

Estensioni frammento di codice strutturato

A ogni campagna o gruppo di annunci possono essere associate fino a 20 estensioni frammento di codice strutturato. Le estensioni frammento di codice strutturato si possono aggiungere gratuitamente agli annunci, ma non devono ripetere le informazioni già presenti nel testo dell’annuncio.

Per creare un’estensione frammento di codice strutturato, fai clic su Campagne nella parte superiore della pagina. Fai clic sulla scheda Estensioni annuncio. Se non è già selezionato, fai clic su Estensioni frammento di codice strutturato e seleziona Campagna o Gruppo di annunci.

Fai clic su Crea estensione annuncio. Seleziona la campagna o il gruppo di annunci a cui desideri aggiungere l'estensione. Fai clic su Aggiungi nuova estensione frammento di codice strutturato. Seleziona Intestazione dall’elenco preimpostato nella lingua che hai scelto. Inserisci almeno 3 valori frammento di prodotti o servizi correlati all’intestazione che hai scelto. Fai clic su Salva.

Il grafico che segue illustra la differenza tra le estensioni callout e le estensioni frammento di codice strutturato:

Estensioni callout e Estensioni frammento di codice strutturato

Nota: le estensioni frammento di codice strutturato possono essere create SOLO nell’interfaccia utente di Bing Ads ONLINE.

 

Estensioni recensione

Le estensioni recensione consentono di mettere in evidenza nei tuoi annunci le recensioni positive ricevute da terzi. Un collegamento gratuito e selezionabile con un clic verso una fonte di terzi attendibile compare sotto il testo descrittivo dell'annuncio. In questo modo puoi generare fiducia nei clienti e far loro sapere cosa si dice di te. A ogni campagna o gruppo di annunci possono essere associate fino a 20 estensioni recensione.


Estensioni recensione 

Creazione di un estensione recensione. Fai clic su Campagne nella parte superiore della pagina. Fai clic sulla scheda Estensioni annuncio. Se non è già selezionato, fai clic su Estensioni recensione e seleziona Campagna o Gruppo di annunci. Fai clic su Crea estensione annuncio.

Seleziona la campagna o il gruppo di annunci a cui desideri aggiungere l'estensione. Fai clic su Aggiungi nuova estensione recensione. Immetti i dettagli dell’estensione recensione e fai clic su Salva.

È consentita solo un'estensione recensione per annuncio, con limite massimo di 67 caratteri totali per il testo di recensione insieme alla fonte della recensione (il limite dell'URL della recensione è 255 caratteri inclusa la parte iniziale http:// o https://).

*Disponibile in tutti i mercati, ad eccezione di Cina, Hong Kong e Taiwan. Nota: le estensioni recensione possono essere create e modificate in Bing Ads online e in Bing Ads Editor.

Estensioni app

Le estensioni app sono elementi aggiuntivi di un annuncio che promuovono sull'annuncio le tue app iOS, Android e Windows per PC, tablet e smartphone. Le estensioni app ti consentono di soddisfare due obiettivi contemporaneamente — l'incremento del traffico e delle installazioni della tua app — e di arrivare a dispositivi diversi, inclusi smartphone, tablet e PC.

Puoi gestire le estensioni app in modo flessibile, in campagne e gruppi di annunci, in base alle tue esigenze. Inoltre, le informazioni dell'app store, come l’icona, le valutazioni e altro, vengono automaticamente visualizzate nella dashboard. Le estensioni app rilevano il tipo di dispositivo e il sistema operativo che il cliente usa e lo indirizzano all'app store appropriato.

Di seguito sono elencati i principali vantaggi offerti dalle estensioni app:

  • L'aggiunta di un'estensione app al tuo annuncio è gratuita; paghi solo quando il collegamento dell'estensione app riceve clic.
  • Promuovere le installazioni di un'app in un annuncio con un semplice collegamento call-to-action può aumentare non solo i download e l'uso delle tue applicazioni, ma anche le visite sul tuo sito Web.
  • I clic e le installazioni di app possono essere monitorati come conversioni a livello di campagna e di gruppo di annunci.*
  • Configura più versioni di estensioni app da alternare nei tuoi annunci.
  • Le tue estensioni app si aggiorneranno automaticamente quando eseguirai modifiche ai metadati delle tue app.

A differenza di quanto avviene con le estensioni sitelink, con le estensioni app il dispositivo e il sistema operativo di un cliente vengono rilevati automaticamente e il cliente viene direttamente indirizzato all'app store corretto. Se al momento usi un’ estensione sitelink per promuovere la tua app, fai un passo avanti adottando le estensioni app. I sitelink sono perfetti per indirizzare i clienti a pagine specifiche del tuo sito Web, ma non sono fatti per portarli direttamente sul tuo app store. Di conseguenza, un sitelink potrebbe portare i clienti nell'app store sbagliato.

Esempio di come utilizzare un'estensione app per attirare ricerche in modo che venga utilizzata l'app

Obiettivi del monitoraggio delle installazioni delle app

Gli obiettivi del monitoraggio delle installazioni delle app sono “tag-less”, ossia privi di tag; ciò significa che non è necessario aggiungere alcun codice al sito Web per monitorare e misurare le attività degli utenti. Quando crei un obiettivo per le installazioni della tua app sui dispositivi mobili, il processo di misurazione diventa automatico.

Monitorando le installazioni della tua app saprai cosa succede dopo che un cliente ha cliccato sul tuo annuncio. 

Nota: le estensioni app possono essere create e modificate in Bing Ads online e in Bing Ads Editor.

Scopri come creare un'estensione app e un obiettivo per le installazioni dell’app.

Estensioni immagine

Aggiungendo elementi visivi al tuo annuncio ti aiuta a metterlo in evidenza e a offrire ai clienti un’idea migliore di ciò che troveranno cliccando il tuo annuncio. Puoi aggiungere un'estensione immagine al tuo annuncio gratuitamente; pagherai solo quando il collegamento dell'estensione immagine riceve clic.

Per creare un'estensione immagine, fai clic su Campagne nella parte superiore della pagina e fai clic sulla scheda Estensioni annuncio. Se non è già selezionato, fai clic su Estensioni immagine. Fai clic su Crea estensione annuncio e seleziona la campagna a cui desideri aggiungere l’estensione immagine.

Fai clic su Crea nuova estensione immagine. Inserisci Nome/Testo da visualizzare, Descrizione (opzionale) e URL di destinazione (opzionale) dell’estensione immagine.

In Seleziona immagini, puoi scegliere tra Seleziona un'immagine esistente o il logo di un marchio o Carica nuove immagini. Fai clic sull’immagine/sulle immagini che desideri pubblicare su Bing e MSN e rivedila/e in Immagini selezionate. Puoi anche selezionare Visualizza l'aspetto delle immagini in un annuncio per avere un’idea di come sarà l’annuncio con l’immagine che hai scelto. Fai clic su Salva.

Estensione immagine

Leggi gli approfondimenti su come aggiungere elementi visivi agli annunci con le estensioni immagine, che contengono anche informazioni importanti sulle caratteristiche delle immagini e sulla differenza tra gli annunci con estensioni immagine e gli annunci prodotto. 

Nota: le estensioni immagine possono essere create SOLO nell’interfaccia utente di Bing Ads ONLINE.

Leggi le norme e i criteri di Bing Ads relativi alle estensioni annuncio, che includono altri requisiti.

Riepilogo

Le estensioni annuncio di Bing Ads offrono funzionalità che ti permettono di migliorare i tuoi annunci e fare in modo che clienti potenziali trovino le informazioni sulla tua azienda in modo rapido e semplice.

Punti da ricordare:

  • Aggiungere estensioni sitelink ai tuoi annunci ti aiuta ad attrarre più clienti sul tuo sito Web.
  • L'uso dei sitelink avanzati fa aumentare il traffico verso il tuo sito Web e raddoppia le dimensioni dei tuoi annunci sulla mainline.
  • L'uso delle estensioni chiamata e delle estensioni località aiuta i clienti - soprattutto gli utenti mobili che usano gli smartphone - a contattare immediatamente la tua azienda, non appena la cercano.
  • La creazione di estensioni callout, recensione e frammenti di codice strutturati aumenta il rendimento mettendo in chiara evidenza i tuoi prodotti e servizi.
  • Le estensioni app possono fare aumentare il numero dei download della tua app.
  • Le estensioni immagine mettono in risalto i tuoi annunci e ti aiutano a battere la concorrenza.

Ti ringraziamo per avere letto questo modulo formativo sulle estensioni degli annunci PPC. Continua la formazione o sostieni l’esame per diventare un Professionista Accreditato Bing Ads.

Alcune funzionalità descritte in questo modulo formativo potrebbero non essere disponibili in tutti i mercati.